Benvenuti sul nuovo sito del Comune di Pino Torinese. Stiamo lavorando al trasferimento di tutti i contenuti sul nuovo portale del Comune. Se non trovi ciò che stai cercando, vai al vecchio sito cliccando sulla voce sottostante

C’è un nuovo servizio per restare sempre informato su ogni notizia e avviso del tuo Comune 

E' stato presentato lo scorso 14 gennaio, durante la serata del ciclo l'Amministrazione incontra i cittadini dedicata al tema "Protezione Civile", il, nuovo sistema di allertamento acquisito dal Comune di Pino Torinese per implementare e migliorare la comunicazione verso la cittadinanza in situazioni di emergenza o particolare criticità.

E' il servizio di allertamento Nowtice che consentirà all'Amministrazione, in modo semplice e immediato, di contattare attraverso molteplici canali tutta la cittadinanza comunicando gli allertamenti previsti per Legge nel Piano di Protezione Civile, ma anche informazioni utili per modifiche alla viabilità, chiusura di edifici scolastici, variazione nei principali servizi. 

Nowtice consente infatti di inviare la stessa comunicazione attraverso molteplici canali, con l'obiettivo di raggiungere tutti i cittadini pinesi: 

  • chiamate vocali (per le situazioni di massima emergenza) su numeri di telefonia fissa dei residenti a Pino o su numeri di cellulare rilasciati dai cittadini all'Amministrazione in fase di adesione sponanea a questo servizio
  • sms su cellulare
  • email
  • pubblicazione su sito web del Comune di Pino Torinese
  • pubblicazione su pagina Facebook istituzionale "Comune di Pino Torinese"
  • invio della comunicazione tramite piattaforma Telegram
  • pubblicazione della comunicazione su n.2 pannelli luminosi informativi che verranno collocati sulle principali vie di accesso al Comune  
  • app FlagMii: uno strumento, completamente gratuito, disponibile su Store Google Play e iOS (App Store)
Il servizio Nowtice è in fase di ultima configurazione, e verrà messo a regime nelle prossime settimane.
Sul sito del Comune (http://www.comune.pinotorinese.to.it/?option=com_content&view=article&id=396) è possibile capire al meglio come aderire al servizio, che è completamente gratuito, e scaricare la app FlagMii. 
Scarica qui le slide proiettate durante la serata del 14 gennaio.

0
0
0
s2smodern