Benvenuti sul nuovo sito del Comune di Pino Torinese. Stiamo lavorando al trasferimento di tutti i contenuti sul nuovo portale del Comune. Se non trovi ciò che stai cercando, vai al vecchio sito cliccando sulla voce sottostante


DECRETO "RISTORI" CON AIUTI E AGEVOLAZIONI PREVISTE A LIVELLO NAZIONALE


AGEVOLAZIONI E CONTRIBUTI PREVISTI DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PINO TORINESE PER PRIVATI E COMMERCIANTI PINESI


DECRETO "RISTORI" CON AIUTI E AGEVOLAZIONI PREVISTE A LIVELLO NAZIONALE


AGEVOLAZIONI E CONTRIBUTI PREVISTI DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PINO TORINESE PER PRIVATI E COMMERCIANTI PINESI

PER I CITTADINI PINESI: EROGAZIONE DI BUONI SPESA O GENERI ALIMENTARI E BENI DI PRIMA NECESSITA’ IN FAVORE DEI RESIDENTI IN STATO DI BISOGNO ECONOMICO A CAUSA DELL’EMERGENZA COVID-19

PER I CITTADINI PINESI: EROGAZIONE DI BUONI SPESA O GENERI ALIMENTARI E BENI DI PRIMA NECESSITA’ IN FAVORE DEI RESIDENTI IN STATO DI BISOGNO ECONOMICO A CAUSA DELL’EMERGENZA COVID-19

I pinesi colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19, possono presentare richiesta al Comune di Pino Torinese per beneficiare di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e di prodotti di prima necessità da utilizzarsi esclusivamente in uno degli esercizi commerciali individuati tramite manifestazione di interesse e pubblicati sul sito istituzionale del Comune.

1. Chi può fare richiesta

Possono fare richiesta le persone residenti nel Comune di Pino Torinese che si trovano in stato di assoluto bisogno economico e assoluta necessità di generi alimentari e beni essenziali, per effetto dell’emergenza COVID-19.

2. Criteri necessari per presentare richiesta

I buoni spesa saranno erogati in esito all’analisi delle domande pervenute effettuata da un’apposita commissione. Ai fini dell’analisi, verranno presi in considerazione i seguenti presupposti:

1) soggetti o nuclei familiari privi di qualsiasi reddito e/o copertura assistenziale in conseguenza di perdite di lavoro o di reddito in dipendenza dall’emergenza;

2) nuclei familiari monoreddito derivante da lavoro dipendente o da attività autonoma il cui datore di lavoro o titolare dell’attività abbia richiesto ammissione al trattamento di sostegno;

3) nuclei familiari segnalati dall’ente gestore dei servizi socio-assistenziali o da soggetti del terzo settore, che non siano beneficiari di reddito di cittadinanza oppure beneficiari o titolari di trattamenti pensionistici validi ai fini del reddito;

4) nuclei familiari in carico ai servizi sociali sulla base dei bisogni rilevati nell’ambito dell’analisi preliminare o del quadro di analisi da effettuarsi a cura dell’Assistente sociale di riferimento, con priorità per chi fruisce di un minore beneficio.

Al fine dell’ammissione della domanda il nucleo familiare deve altresì:

1) avere residenza nel Comune di Pino Torinese;

2) ricadere in una fascia Isee uguale o inferiore a € 8.000,00.

Le domande ammissibili verranno inserite in un elenco in ordine di priorità di accesso al beneficio basato sul maggiore stato di bisogno, come risultante dall’attestazione Isee e dalla dichiarazione sostitutiva presentata dal richiedente, nonché sulla base delle informazioni già note agli uffici comunali.

3. Modalità di presentazione della domanda 

La domanda di accesso alle provvidenze dovrà essere presentata utilizzando il modello allegato entro il 18/11/2020 e potrà essere consegnata nei seguenti modi:

  • inviata a mezzo e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. unitamente a scansione del documento di identità del richiedente;
  • consegnata a mano all’Ufficio Protocollo del Comune negli orari di apertura al pubblico.

Informazioni potranno essere richieste ai seguenti numeri:
Comune di Pino Torinese – Servizio Sistema Educativo e Politiche Sociali: 0118117262
Consorzio dei servizi socio assistenziali del Chierese – Distretto di Pino Torinese 0110365240

Bando completo
Autodichiarazione da compilare per la partecipazione

PER I COMMERCIANTI: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA FORNITURA DI PRODOTTI ALIMENTARI E GENERI DI PRIMA NECESSITA’ A MEZZO BUONI SPESA

PER I COMMERCIANTI: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA FORNITURA DI PRODOTTI ALIMENTARI E GENERI DI PRIMA NECESSITA’ A MEZZO BUONI SPESA 

E' pubblicata la manifestazione di interesse finalizzata all'individuazione degli operatori economici interessati alla fornitura di prodotti alimentari e generi di prima necessità a mezzo di buoni spesa da destinare a soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell'emergenza Covid-19

Avviso manifestazione di interesse
Modulistica manifestazione di interesse

PER I COMMERCIANTI: SOSTEGNO ALLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE E AFFITTO

PER I COMMERCIANTI: SOSTEGNO ALLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE E AFFITTO

Il Comune di Pino Torinese, rilevato che numerose attività produttive stabilite sul territorio hanno dovuto sospendere o limitare l’attività durante la fase critica finalizzata al contenimento (periodo di lockdown marzo/maggio), ha deciso di erogare ad ogni operatore che esercita l'attività in un locale situato a Pino Torinese, il cui possesso derivi da contratto di affitto/locazione, un contributo pari al 50% del canone mensile, come stabilito da contratto, per i mesi di marzo e aprile 2020, sino ad un massimo complessivo di €. 1.000,00. 
In caso di chiusura parziale, il contributo sarà ridotto del 20%.
Sono esclusi da tale contributo coloro che abbiano una pendenza tributaria riferita ad annualità fino all’anno 2019 nei confronti del Comune di Pino Torinese, i beneficiari del contributo previsto con deliberazione della Giunta comunale n. 87/2020, i beneficiari del contributo comunale a fondo perduto a sostegno delle attività economiche – produttive già beneficiarie ex art. 25 D.L. 34/2020 e le medie e le grandi strutture di vendita.

Testo integrale del Bando e modulo di richiesta

PER I COMMERCIANTI: CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A SOSTEGNO DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE - PRODUTTIVE

PER I COMMERCIANTI: CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A SOSTEGNO DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE - PRODUTTIVE

Il Comune di Pino Torinese concede un contributo ai soggetti esercenti attività d'impresa e di lavoro autonomo e di reddito agrario, titolari di partita IVA, con sede legale in Pino Torinese, che hanno già ricevuto il contributo ex art. 25 dl. 34/2020 e che lo stesso contributo non sia successivamente restituito (in quanto non dovuto). Il contributo, 10% di quello corrisposto dall’Agenzia delle Entrate, sarà erogato alla presentazione dell’istanza redatta nel modulo
allegato al bando. 
Verrà data precedenza in base all’ordine di presentazione delle istanze risultante dalla registrazione al Protocollo comunale e verranno ritenute valide le domande pervenute
entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del bando all’albo pretorio comunale. La presentazione della domanda non costituisce diritto a ricevere il contributo nel caso di esaurimento delle risorse disponibili.

Testo integrale del Bando e modulo di richiesta

0
0
0
s2sdefault