Benvenuti sul nuovo sito del Comune di Pino Torinese. Stiamo lavorando al trasferimento di tutti i contenuti sul nuovo portale del Comune. Se non trovi ciò che stai cercando, vai al vecchio sito cliccando sulla voce sottostante

Notizie dal Comune

Sarà ospitata all'interno della Scuola primaria Folis (via Folis, 8 Pino Torinese) la Mostra fotografica "Voci dal Senegal", una raccolta di scatti e testi che raccontano l"ultimo viaggio di una rappresentanza di Pinesi a Pikine Est svoltosi a ottobre 2019. 

Un viaggio che ha visto momenti istituzionali e, soprattutto, occasioni di scambio, confronto, conoscenza e condivisione tra due culture diverse ma allo stesso tempo legate da un progetto di cooperazione decentrata che, dal 2017, ha portato numerosi risultati positivi e concreti. 

L'inaugurazione della Mostra, in programma alle ore 18.30 nell’atrio della Scuola Folis, sarà seguita da un "apericena" a tema, con piatti tipici della cucina senegalese: il contributo (minimo) per la partecipazione è di euro 15 per gli adulti e di euro 10 per i bambini (fino a 10 anni): il ricavato della serata verrà utilizzato per il prosieguo delle attività e dei progetti con Pikine. Per prendere parte all'apericena è richiesta la prenotazione entro il 18 novembre (tel. 377.3088741 / 339.1827120).

Durante la serata i partecipanti al viaggio racconteranno la loro esperienza attraverso scatti e video.

"Sappiamo che un'immagine parla più di un fiume di parole - spiega il Sindaco, Alessandra Tosi -. La scelta di proporre una Mostra fotografica nasce proprio da questa convinzione: desideriamo trasmettere ai visitatori, attraverso alcuni scatti, le sensazioni e le emozioni vissute dai partecipanti al viaggio dello scorso ottobre. Dai volti e dai contesti ritratti in queste foto emergono infatti non solo le situazioni cui abbiamo preso parte, ma anche e sopratutto lo spirito che sta dietro questo progetto di cooperazione decentrata, la voglia di collaborare e contribuire alla diffusione di buone prassi. Vi invito quindi a partecipare numerosi a questa iniziativa: sarà una bella serata da trascorrere insieme per capire di più su cosa stiamo facendo concretamente in Senegal, e su quanto gli abitanti di Pikine ci stanno insegnando e donando con il loro modo d’essere. L’incontro con la loro cultura è per la Comunità pinese occasione di profondo arricchimento. Desidero ringraziare per il coinvolgimento nel progetto: l'Associazione Energia per i Diritti Umani Onlus, l'Associazione Di tutti i colori, GS Pino Volley, TT Basket, la Consulta Giovanile, l'Associazione Fidapa di Pino Torinese, il Lions Club di Pino Torinese, l’Unitre Pinese, la Proloco, la Consulta delle Associazioni Pinesi, il Forum del volontariato Interregionale Permanente Piemonte e Valle d'Aosta e il Licée français Jean Giono.”

La Mostra sarà visitabile nei giorni successivi presso la scuola Folis e poi nelle settimane seguenti presso gli altri plessi scolastici di Pino e in altre sedi extrascolastiche Pinesi e non Pinesi. Nei prossimi giorni verrà data comunicazione puntuale delle date e degli orari di apertura.

0
0
0
s2sdefault

AVVISO DI INDIZIONE PROCEDURA APERTA ALLA PARTECIPAZIONE 

RICHIESTA DI CONTRIBUTI PER LA MODIFICA DEL CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI PINO TORINESE 

Lettera di avviso

Codice di comportamento attuale

Modulo per l'invio di modifiche 

0
0
0
s2sdefault
A partire da oggi, mercoledì 6 novembre 2019, via Martini sarà chiusa alla circolazione veicolare, fatta eccezione per mezzi di soccorso e residenti per i quali è consentito il transito, in doppio senso di marcia, con ingresso e uscita su via M. Cristina.
Resterà comunque fruibile al pubblico il parcheggio di via Martini, 16 (ex Cottolengo) percorrendo il primo tratto di via Martini in doppio senso di marcia sempre con ingresso e uscita su via M. Cristina.
0
0
0
s2sdefault

AVVISO: si informa che con deliberazione del Consiglio Comunale n.31 del 22/07/2019 sono state adottate modifiche alla classificazione della rete viaria del territorio.

Dettaglio in allegato.

0
0
0
s2sdefault

Prenderà il via martedì 8 ottobre il PEDIBUS di Pino Torinese, il progetto che coinvolgerà i giovani studenti pinesi offredno l'opportunità di recarsi a scuola a piedi in piena sicurezza.
Accompagnati da insegnanti e volontari i bambini, ogni secondo martedì del mese, potranno vivere l'esperienza di un "mezzo di trasporto" alternativo: un vero e proprio autobus umano che, partendo da diversi punti sul territorio pinese, raggiungerà gli edifici scolastici. Una soluzione divertente e, soprattutto, amica dell'ambiente!

I punti di partenza per il centro cittadino che raggiungeranno le scuole di via Folis sono:
- via dei Colli angolo via Torino
- via Roma (parcheggio Pigna D'Oro)
- via Folis (parcheggio distributore Esso)

Per quanto riguarda la scuola Podio, il ritrovo è in via Podio angolo via Peschieri (la via Podio sarà chiusa al traffico veicolare dalle ore 8 alle ore 8.30, solo nei giorni in cui è previsto il PEDIBUS, per garantire il transito in sicurezza dei partecipanti).

Il ritrovo dei bambini, in ogni punto di partenza, è previsto alle ore 8 ogni secondo martedì del mese.

0
0
0
s2sdefault

Riparte il 23 settembre la sperimentazione del servizio navetta di collegamento tra piazza del Municipio, la frazione di Valle Ceppi e la linea 30 con utilizzo dello Scuolabus, effettuato dalla Ditta AM Autonoleggi di Antonello Mazzarelli che ha in gestione il trasporto scolastico. La navetta, con capolinea sempre in piazza Municipio, sarà attiva dal lunedì al sabato. 

Il servizio, gratuito per gli studenti, sarà utilizzabile da tutti al costo di euro 1 a tratta. Sarà possibile sfruttarlo anche nei percorsi di andata e ritorno dalla frazione, da Piazza del Municipio attraverso Valle Miglioretti e via Tepice utilizzando le fermate del Mebus (presso le quali sono consultabili gli orari dei passaggi).

"Abbiamo voluto finanziare questo servizio - spiega il Sindaco, Alessandra Tosi - perchè sia utilizzato dagli studenti, ma non solo. L'obiettivo è servire la frazione di Valle Ceppi, ma è un servizio anche in linea con le politiche di incentivo alla mobilità sostenibile poichè può essere utile per ridurre il numero delle auto in circolazione in un'ottica di miglioramento della qualità dell'aria. Il servizio sarà in fase sperimentale fino al 22 dicembre: a quella data, in base al riscontro ottenuto sull'utilizzo, si deciderà se confermarlo e mantenerlo. L'invito che rivolgo quindi, ai pinesi e non solo, è di fruire di questo servizio per spostarsi dal centro a Valle Ceppi e vice versa, così da valutarne l'effettiva utilità."

0
0
0
s2sdefault

Sottocategorie