Il comune in comune
Ti trovi in: News : COMUNE INFORMA : UN "CANTIERE ANIMATO" IN ASCOLTO DEL TERRITORIO

UN "CANTIERE ANIMATO" IN ASCOLTO DEL TERRITORIO

Versione stampabile Invia questa news ad un amico
INCONTRO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO DI UN "CANTIERE ANIMATO" IN ASCOLTO DEL TERRITORIO CONOSCI L’EX STAZIONE DI RISALITA AL PLANETARIO? UN LUOGO DA FAR RIPARTIRE!

Lunedì 18 giugno alle ore 19 (Strada Osservatorio, 8) l’Associazione Apriti cielo e il Comune di Pino Torinese presentano, con un incontro pubblico, l’avvio del percorso di cantiere animato che porterà al recupero e al riuso della stazione di risalita al Planetario attraverso l’individuazione di un soggetto gestore. Sarà occasione per raccontare a tutti i cittadini l’inizio di un percorso innovativo che porterà al riuso e alla valorizzazione del sito non più utilizzato. Il progetto, che sarà coordinato dal gruppo di esperti del servizio Hangar Point della Regione Piemonte, e in particolare dal dott. Giovanni Campagnoli – autore di Riusiamo l’Italia ed esperto nei procedimenti di riqualificazione di spazi abbandonati – è definito di “cantiere animato” perché favorisce l’incontro tra i cittadini e l’Amministrazione. Il cantiere animato si attiva con una fase di ricerca/ascolto che porta ad una co-progettazione: si intende così promuovere un percorso partecipato arrivare alla individuazione condivisa della vocazione del sito e dei criteri di gestione degli spazi che saranno poi affidati tramite procedure pubbliche trasparenti. Questo incontro è il primo passo del lavoro che porterà, entro la prossima primavera, all’individuazione di un soggetto gestore, passando attraverso: interviste, gruppi di lavoro, incontri pubblici, studio di fattibilità, redazione del bando. Dalle ore 19, l’Amministrazione Comunale, i rappresentanti di Infini.to Museo dello Spazio e il dott. Giovanni Campagnoli illustreranno in dettaglio le fasi principali del percorso.


“Portiamo sul territorio un metodo innovativo per rigenerare spazi da restituire alla comunità – spiega il Sindaco Alessandra TosiLa nuova stazione si inserirà nel più ampio progetto di valorizzazione turistica del nostro territorio, insieme a Planetario, sentieri e parco di Superga. Vi invitiamo a partecipare numerosi a questo appuntamento che, aperto a tutti, permetterà di comprendere meglio il funzionamento di un
'cantiere animato' e le reali possibilità che questo sistema offre per una riqualificazione partecipata 
e parco di Superga. Vi invitiamo a partecipare numerosi a questo appuntamento che, aperto a tutti, permetterà di comprendere meglio il funzionamento di un 'cantiere animato' e le reali possibilità che questo sistema offre per una riqualificazione partecipata”.


Il passaggio da spazio vuoto a “luogo” spiega il dott. Campagnoli avviene quando questo contribuisce allo sviluppo di una comunità sempre più solidale, che si ritrova per elaborare nuove risposte ai bisogni tradizionali. La sostenibilità, anche economica, di questi luoghi dipende da quanto vengono ritenuti importanti dal tessuto locale”.

 


Vivere a Pino