Il comune in comune
Ti trovi in: News : COMUNE INFORMA : EVADERE DALL'EVAZIONE: LA RIVOLTA IN MUSICA "CANTACRONACHE 1958-2018"

EVADERE DALL'EVAZIONE: LA RIVOLTA IN MUSICA "CANTACRONACHE 1958-2018"

Versione stampabile Invia questa news ad un amico
L'Unitre di Pino Torinese e il Comune di Pino Torinese presentano "Evadere dall’evasione: la rivolta in musica - Cantacronache 1958 – 2018" | Giovedì, 15 novembre 2018, ore 21.00 Auditorium Centro Polifunzionale V. Folis, 9 – Pino T.se



Carlo Pestelli e Giovanni Straniero ci portano nel mondo della canzone di protesta e della coscienza sociale dell’Italia dagli anni del boom a oggi.
Una serata importante, tutta dedicata a quella felice esperienza culturale che furono i Cantacronache, il gruppo di giovani intellettuali che, proprio sessant'anni fa, decise di "evadere dall'evasione" delle canzonette spensierate per cercare nella vera canzone popolare le radici della protesta in musica e creare un nuovo repertorio di brani che narrassero la realtà quotidiana, la "cronaca" appunto.Quell'esperienza influenzerà indelebilmente tutta la canzone di qualità degli anni successivi, da De Andrè a De Gregori a Ivano Fossati.Carlo Pestelli e Giovanni Straniero, con la partecipazione davvero straordinaria di uno di quei ragazzi di allora, Fausto Amodei, ci racconteranno, con immagini e canzoni, quel mondo, come nacque e chi coinvolse (Calvino, Eco, Fortini...), anche con il contributo di un documentario girato da Chiara Ferrari e altri autori per l'università di Bologna.
L'evento è aperto al pubblico con ingresso gratuito, fino ad esaurimento dei posti in sala.


Vivere a Pino