Il comune in comune

MAGGIORAZIONE DELL’ADDIZIONALE ALL’ACCISA SULL’ENERGIA ELETTRICA

Con deliberazione C.C. n. 40 del 29/6/2011 è stata istituita per l’anno 2011 la maggiorazione dell’addizionale all’accisa sull’energia elettrica ai sensi dell’art. 2, comma 2bis lett. b) del D.L. 225/2010, convertito dalla Legge n. 10/2011, nella misura di:

  • € 15,43 per mille kWh all’addizionale di cui alla lettera a) dell’art. 6 comma 1 del D.L. 511/88, di euro 18,59 per mille kWh, per qualsiasi uso effettuato nelle abitazioni, con esclusione delle seconde case e con esclusione delle forniture, con potenza disponibile fino a 3 kWh, effettuate nelle abitazioni di residenza anagrafica degli utenti, limitatamente ai primi 150 kWh di consumo mensili. Per i consumi superiori ai limiti di 150 kWh per le utenze fino a 1,5 kw e di 220 kWh per quelle oltre 1,5 e fino a 3 kWh, si procede al recupero della maggiorazione e della relativa addizionale secondo i criteri stabiliti dalla legge;
  • € 16,93 per mille kWh all’addizionale di cui alla lettera b) dell’art. 6 comma 1 del D.L. 511/88 di euro 20,40 per mille kWh per qualsiasi uso effettuato nelle seconde case;

Il gettito derivante dalla suddetta maggiorazione sarà interamente utilizzato alla copertura del costo del servizio di spazzamento stradale manuale e meccanizzato e della pulizia di pozzetti, griglie e caditoie stradali e riversato al Consorzio Chierese per i Servizi, soggetto gestore del servizio.

Vivere a Pino